Questo sito contribuisce alla audience di

Sui Yang-ti

imperatore cinese della dinastia Sui. Regnò dal 604 al 618. Figlio secondogenito di Sui Wên-ti, salì al trono dopo aver eliminato il fratello maggiore. Varò grandiosi lavori pubblici e fu un grande riformatore. Assai meno abile fu la sua politica estera. Travolto dai Turchi fuggì a sud lasciando l'impero in balia dei feudatari in lotta tra di loro. Fu ucciso a Chiang-tu.

Collegamenti