Questo sito contribuisce alla audience di

Sulpìcio Rufo, Pùblio

(latino Publíus Sulpicíus Rufus). Uomo politico romano (sec. I a. C.). Pur discendendo da nobile famiglia divenne nell'88 a. C. tribuno della plebe e si batté con determinazione contro l'oligarchia facendo approvare le leggi che da lui presero nome (v. Sulpicie, Leggi-). Avversato per questo da Silla, fu ucciso da un sicario.