Questo sito contribuisce alla audience di

Supersano

comune in provincia di Lecce (38 km), 106 m s.m., 36,19 km², 4602 ab. (supersanesi), patrono: san Michele Arcangelo (8 maggio).

Centro del Salentomeridionale, ai piedi della serra omonima. Fece parte del Principato di Taranto (sec. XI-XV), poi del regio demanio; fu rinfeudato ai Carafa del Traetto e, quindi, ai principi di Tricase.§ Imponente è il castello feudale, eretto nel Cinquecento e assai rimaneggiato. Nell'ottocentesca parrocchiale è un fonte battesimale romanico. Al santuario della Madonna di Coelimanna (1746), al margine nordoccidentale dell'abitato, è addossata una chiesa-grotta che conserva affreschi con iscrizioni greche e latine (sec. XIII e XIV).§ L'economia si basa su attività manifatturiere nei settori oleario, calzaturiero, tessile, dell'abbigliamento, delle minuterie metalliche e dalla lavorazione del legno. L'agricoltura produce cereali, ortaggi, olive, uva e tabacco.

Media


Non sono presenti media correlati