Questo sito contribuisce alla audience di

Superstùdio

gruppo di architettura d'avanguardia fondato a Firenze nel 1966 da C. Toraldo di Francia, A. e R. Magris, P. Frassinelli e A. Natalini. Promotori del design d'evasione, i primi lavori rispondono all'esigenza di liberarsi dalle suggestioni architettoniche tradizionali con progetti-immagine, usando l'utopia a fini demistificanti. Il gruppo produce filmati divulgativi che riguardano la progettazione di città ideali, partecipando a varie mostre fra cui la più importante Italy: the New Domestic Landscape (New York, 1972). Nel 1970 gli architetti di Superstudio collaborano con il Gruppo 9999. Accanto alle realizzazioni architettoniche svolgono seminari didattici, si occupano di ricerche antropologiche sulla cultura materiale extraurbana, tradotte poi in lavori come La moglie di Lot, presentato alla Biennale di Venezia del 1978. Dal 1973 al 1975 il gruppo partecipa alla nascita del sistema di laboratori per lo sviluppo della creatività collettiva “Global Tools”.

Media


Non sono presenti media correlati