Questo sito contribuisce alla audience di

Syrokomla, Władysław

pseudonimo del poeta polacco Ludwik Kondratowicz (Smolhów 1823-Vilna 1862). Nella sua vasta opera, che deve la popolarità alla semplicità dei mezzi espressivi e alla spontaneità lirica, cantò, da un lato, le sofferenze dei contadini (Conversazioni e rime fuggenti, 1853-61), dall'altro la vita della piccola nobiltà di provincia (Jan Deboróg, 1854). Tra le sue opere migliori figura anche la raccolta Poesie dell'ultima ora (1862).