Questo sito contribuisce alla audience di

Tósi, Pièr Francésco

trattatista, sopranista e compositore italiano (Cesena, Forlì, ca. 1653-Faenza, Ravenna, 1732). Allievo del padre Giuseppe Felice, si esibì con successo in tutta Europa. Stabilitosi a Londra nel 1693, si dedicò all'insegnamento del canto. Tornato in Italia, nel 1730 fu ordinato sacerdote. Vasta diffusione ebbe Opinioni de' cantori antichi e moderni (1723), primo trattato organico sull'arte del canto, che offre importanti notizie anche sull'estetica, il gusto e il costume musicale del periodo. Tra le sue composizioni si ricordano le cantate da camera e l'oratorio Il martirio di Santa Caterina (1701).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti