Questo sito contribuisce alla audience di

TAT

(dalle iniziali dell'espressione inglese Thematic Apperception Test, test di appercezione tematica). Test proiettivo per la valutazione globale della personalità, proposto nel 1938 dallo psicologo americano H. A. Murray. Esso consiste di 19 tavole contenenti figure con personaggi le cui espressioni e le cui attività sono abbastanza indefinite e di una tavola bianca. Al soggetto si chiede di costruire una storia che si estende al passato, al presente e al futuro: in essa vengono proiettate pulsioni, tendenze ed esperienze diverse. Esiste una modificazione del TAT per bambini, detto CAT (Children's Apperception Test). Insieme al test di Rohrschach, il TAT è il test proiettivo di più largo uso in psicologia clinica.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti