Questo sito contribuisce alla audience di

Tabulati

sm. pl. [sec. XX; dal latino tabulātus, munito di tavole]. Ordine (Tabulata) di Celenterati, costituito da generi eterogenei di incerta attribuzione. Sono formati da calici di forma tubulare o prismatica attraversati da setti orizzontali avvicinati gli uni agli altri. I Tabulati, diffusi su scala mondiale dall'Ordoviciano all'Eocene, comprendono numerose famiglie, tra cui Favositidi, Alisitidi, Siringoporidi, Auloporidi e Lichenaridi. Vivevano in acque marine, spesso associati a coralli, brachiopodi e alghe, e hanno avuto talvolta una notevole importanza nella costruzione delle scogliere. In particolare il genere Favosites si rinviene frequentemente nelle formazioni coralligene del Siluriano e del Devoniano europeo (Belgio, Francia). Il genere Halysites invece è caratterizzato dalla disposizione a “palizzata” dei suoi calici, tutti a forma strettamente cilindrica. È diffuso anch'esso nel Devoniano europeo.

Media


Non sono presenti media correlati