Questo sito contribuisce alla audience di

Takdir Alisjahbana

scrittore indonesiano (Tapanuli, Sumatra settentrionale, 1908-? 1994). Fu, all'interno della rivista Pudjangga Baru (Il letterato moderno), il caposcuola indiscusso di quella corrente della letteratura indonesiana incline ad accogliere i valori della cultura occidentale. La sua opera di maggior impegno è il romanzo A vele spiegate (1936), storia di una donna dibattuta tra il suo ruolo tradizionale di moglie e l'aspirazione a una più libera realizzazione della propria personalità. Nel 1971 ha pubblicato Grotta Azzurra (titolo italiano originale). Il suo interesse di studioso e scrittore ha riguardato molti campi del sapere: linguistica, letteratura, filosofia, sociologia, economia, politica. Tra gli altri lavori, degni di nota sono: Kelakukan Manusia di Tengah-tengah Alam Semesta (1982; Il comportamento dell'uomo al centro dell'universo), Sociocultural Creativity in the Converging and Restructuring Process of the New Emerging World (1983; La creatività nel processo di conversione ristrutturazione del nuovo mondo emergente), Sajak-Sajak dan Renungan (1987; Poesie e riflessioni).

Media


Non sono presenti media correlati