Questo sito contribuisce alla audience di

Takhar

provincia (12.376 km²; 544.000 ab. nel 1987; capoluogo Taluqan) dell'Afghanistan nordorientale, al confine con il Tagikistan, sul versante settentrionale dell'Hindukush. Il territorio, limitato a N dal fiume Pjandž e attraversato dal suo affluente Kokeha, è coltivato prevalentemente a cotone e barbabietole da zucchero; diffusa la pastorizia transumante. Centro importante, oltre al capoluogo, è Rustaq.

Media


Non sono presenti media correlati