Questo sito contribuisce alla audience di

Talla

comune in provincia di Arezzo (32 km), 348 m s.m., 60,18 km² , 1177 ab. (tallesi), patrono: san Nicola (6 dicembre).

Centro del Casentino, situato alla confluenza dei torrenti Talla e Lavanzoni, nell'area sudorientale del Pratomagno. Insediamento etrusco e poi romano, appartenne agli Ardinghi di Catenaia (sec. XI-XII), agli Ubertini e nel sec. XIV ad Arezzo; nel 1384 passò definitivamente a Firenze.La parrocchiale di San Niccolò custodisce un organo con decorazione quattrocentesca. Presso Pontenano sussistono resti della badia di Santa Trinita (sec. XI-XII).§ Accanto all'agricoltura (frumento, olive e uva), è attiva l'industria delle calzature. In crescita il turismo estivo di tipo naturalistico.

Media


Non sono presenti media correlati