Questo sito contribuisce alla audience di

Tamagni, Vincènzo

pittore italiano noto anche come Vincenzo da San Gimignano (San Gimignano 1492-ca. 1530). Giovanissimo, fu tra gli aiuti del Sodoma a Monte Oliveto, poi a Roma tra gli allievi di Raffaello, lavorando alle Logge Vaticane. Gli affreschi con Storie della vita di Maria (1516) della parrocchiale di S. Maria ad Arrone rivelano una chiara ispirazione da quelli di Filippo Lippi nel duomo di Spoleto, interpretati con fresca facilità e chiaro colorismo. Un tono più risentito e popolaresco distingue invece altre opere, a San Gimignano (Natività di Maria, 1523, S. Agostino) e a Montalcino (Assunzione, 1527, chiesa della Madonna del Soccorso).

Media


Non sono presenti media correlati