Questo sito contribuisce alla audience di

Tamm, Igor Evgenevič

fisico teorico sovietico (Vladivostok 1895-Mosca 1971). Le sue ricerche ebbero importanza fondamentale per lo studio delle applicazioni della meccanica quantistica alla teoria dei semiconduttori, dei raggi cosmici e soprattutto della teoria delle particelle elementari e del controllo delle reazioni nucleari da fusione. Nel 1937, in collaborazione con I. M. Frank, sviluppò la teoria dell'irraggiamento di un elettrone che si muove in un mezzo a velocità superiore a quella della luce nello stesso mezzo. Sulla base di questi studi poté fornire una spiegazione dell'effetto Čerenkov, descritto da quest'ultimo nel 1934. Per tali ricerche, che rivestirono grande importanza per la fisica nucleare, Tamm condivise con Čerenkov e Frank nel 1946 il premio Stalin e nel 1958 il premio Nobel per la fisica.

Media


Non sono presenti media correlati