Questo sito contribuisce alla audience di

Tancarville, Jean II, viscónte di Melun, cónte di-

uomo politico e condottiero francese (m. 1382). Divenne gran ciambellano nel 1347. Fu poi governatore del Berry, dell'Alvernia, della Borgogna e dello Champagne. Prese parte ai negoziati di Brétigny (1360) e nel 1364 seguì in Inghilterra Giovanni II. Suo figlio GuillaumeIV (m. Azincourt 1415) fu ambasciatore a Genova (1396) e a Cipro (1397). Prese parte alle trattative di Avignone (1395) per comporre lo Scisma d'Occidente. Cadde nella battaglia di Azincourt.

Media


Non sono presenti media correlati