Questo sito contribuisce alla audience di

Tarragona (città)

Guarda l'indice

capoluogo della provincia omonima (comunità autonoma: Catalogna, Spagna), 69 m s.m., 128.152 ab. (stima 2005).

Generalità

Città nella Catalogna, situata 80 km a WSW da Barcellona, sulla costa del mar Mediterraneo, presso la foce in esso del Rio Francolì. Antica capitale della Gallia Tarraconensis, Tarragona conserva testimonianze archeologiche dichiarate, nel 2000, Patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO. È sede di un'università pontificia.

Storia

Antica città iberica, Tarraco fu conquistata dai Romani nel 218. Fortificata, divenne una forte base operativa contro Cartagine. Divenuta la città principale della Spagna, divenne colonia sotto Augusto. Nel 469 fu presa dai Visigoti e amministrata da un duca. Cadde in mano agli Arabi nel 724 ma godette, specie sotto gli emiri di Cordova, di grande prosperità. Caduta la dominazione araba (1119) passò sotto l'influenza della Chiesa. Nel 1705 venne occupata dagli inglesi e nel 1811 fu assediata e presa dai francesi. Durante la guerra civile rimase repubblicana sino al 1939.

Arte

Notevoli i resti di mura ciclopiche di età romana repubblicana (sec. III a. C.), sormontate dalla cinta romana imperiale e medievale, con porte e torri (Paseo Arqueológico). Nella città bassa, presso il porto, sono resti di case romane, del teatro e dell'anfiteatro. Nella parte alta della città era il foro, con il tempio di Augusto, il circo e il palazzo del legato imperiale, i cui resti imponenti sono presso l'importante Museo Arqueológico Provincial. All'esterno della città si trova la necropoli romano-cristiana e, a 4 km, l'acquedotto di “Las Ferreras” a due ordini di archi sovrapposti. Numerosi i rinvenimenti di ville con mosaici e di sarcofagi a rilievo romani e cristiani. Massimo monumento della città attuale, sorta sulle rovine di quella romana, è la cattedrale (1120-1331), la cui massiccia abside è romanica, mentre la navata e la facciata (incompiuta) sono di stile gotico.

Economia

Importante porto commerciale (importazione di petrolio, carbone e fertilizzanti; esportazione di vino, frutta, olive e tabacco), è sede di industrie alimentari, tessili, chimiche, petrolchimiche, metallurgiche, calzaturiere e della carta.

Curiosità

Ogni anno, a luglio, presso la Punta del Milagro, luogo panoramico affacciato sul mare, si svolge una competizione internazionale di spettacoli pirotecnici che dura sei giorni, e alla quale partecipano creatori di fuochi d'artificio di tutto il mondo. Tra gli eventi più spettacolari figura la festa della patrona della città, santa Tecla, caratterizzata da un variopinto corteo, accompagnato da musica gitana.

Media


Non sono presenti media correlati