Questo sito contribuisce alla audience di

Teàgene

(greco Theagénēs; latino Theagĕnes). Tiranno di Megara (sec. VII a. C.). Tenne il potere tra il 640 e il 620 a. C. appoggiandosi al popolo contro la classe dei grandi proprietari. Promosse la costruzione di opere pubbliche; in politica estera cercò di favorire l'ateniese Cilone, cui aveva dato in moglie la figlia, che tentava di divenire a sua volta tiranno della propria città.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti