Questo sito contribuisce alla audience di

Tecumseh

capo indiano della tribù degli Shawnee (ca. 1768-1813). Risoluto a resistere all'invadenza degli stranieri, soprattutto americani, organizzò, anche con nuove leggi, la sua tribù, vietando ogni contatto con i bianchi. Rifiutò di riconoscere le cessioni di terre agli Stati Uniti non concordate espressamente con tutte le tribù interessate. La lega realizzata da Tecumseh fra le tribù, nota come II Lega algonchina, allarmò il governatore dell'Indiana, W. H. Harrison (futuro presidente degli USA), che spinse alle ostilità e distrusse la lega nella battaglia di Tippecanoe (1811). Tecumseh combatté poi a fianco degli Inglesi nella guerra anglo-americana del 1812, raggiunse il grado di brigadiere generale e cadde nella battaglia del Thames.

Media


Non sono presenti media correlati