Questo sito contribuisce alla audience di

Tedder, Arthur

maresciallo aeronautico britannico (Glenguin, Stirlingshire, Scozia, 1890-Londra 1967). Comandante dell'aviazione britannica in Medio Oriente e in Africa settentrionale nel 1941, poi delle forze aeree anglo-americane nel Mediterraneo nel 1943, nel 1944-45 prese parte alla campagna decisiva contro la Germania come vicecomandante supremo (subordinato solo a D. Eisenhower) e comandante in capo delle forze aeree, distinguendosi in particolare nell'organizzazione della distruzione della rete ferroviaria tedesca. Nel dopoguerra fu capo di Stato Maggiore dell'aeronautica britannica dal 1946 al 1950.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti