Questo sito contribuisce alla audience di

Teheran, conferenza di-

si tenne dal 28 novembre al 1º dicembre 1943 tra gli Alleati rappresentati dai protagonisti Roosevelt, Stalin e Churchill. Mentre il leader britannico insisteva per un'azione nei Balcani, gli altri interlocutori propendevano per un secondo fronte in Normandia in coincidenza con una grande offensiva sovietica. Furono anche prospettati piani per il futuro della Germania e l'organizzazione dell'ONU Un comunicato congiunto del 2 dicembre 1943 palesò che i tre “grandi” avevano raggiunto l'accordo di coordinare le operazioni per distruggere l'esercito nazista. Stalin ottenne che gli Alleati occidentali non avrebbero potuto stipulare separatamente la pace con la Germania.

Media


Non sono presenti media correlati