Questo sito contribuisce alla audience di

Tenducci, Giusto Ferdinando, detto il Senesino

sopranista e compositore italiano (Siena ca. 1736-Genova 1790). Compiuti gli studi al Conservatorio di Napoli, esordì ventenne a Venezia, riscuotendo unanimi consensi. Nel 1758 fu chiamato a Londra. In Inghilterra e Irlanda svolse la maggior parte della sua fortunata carriera. Conobbe W. A. Mozart e J. C. Bach che rimaneggiò per lui l'Orfeo di Ch. Gluck. Il suo repertorio comprendeva soprattutto opere di N. Jommelli, N. Piccinni e B. Galuppi. Scrisse l'opera comica The Campaign (1784), una ouverture, sonate per clavicembalo e vari manuali di canto.

Media


Non sono presenti media correlati