Questo sito contribuisce alla audience di

Teodòra (imperatrice bizantina, m. 867)

imperatrice bizantina (m. 867). Moglie dell'imperatore Teofilo, alla sua morte tenne la reggenza per il figlio Michele III dall'842 all'865, quando questi, con l'appoggio dello zio materno Barda, la escluse dal governo e poco dopo (858) la relegò in un monastero. Tra gli atti di governo di Teodora, il più importante fu l'abolizione dell'iconoclastia (843), che da oltre un secolo turbava la pace religiosa dell'impero.

Media


Non sono presenti media correlati