Questo sito contribuisce alla audience di

Teodòro I (papa)

papa (Gerusalemme ?-Roma 649). Di genitori greci, succedette a Giovanni IV nel 642. Lottò energicamente contro l'eresia monotelita, che l'editto imperiale di Eraclio (Ekthesis) aveva reso fiorente e che era sostenuta dall'imperatore Costante II e da Paolo, patriarca di Costantinopoli. Teodoro depose Paolo e richiamò a Roma Pirro, già predecessore di Paolo e di fede monotelita.

Media


Non sono presenti media correlati