Questo sito contribuisce alla audience di

Tepelenë (città)

capoluogo del distretto omonimo dell'Albania (11.287 ab., 2001), sul fiume Voiussa. Mercato agricolo e zootecnico con industrie. In italiano, Tepeleni. Assurse a notorietà all'inizio del sec. XIX quando Alì Tepedelenlī, pascià di Gianina (1742-1822), vi costruì una fortezza. Dopo di lui la città decadde e fu inoltre danneggiata da guerre e terremoti. Nella guerra italo-greca (1940-41), fu un caposaldo della resistenza italiana.

Media


Non sono presenti media correlati