Questo sito contribuisce alla audience di

Terlizzi

comune in provincia di Bari (30 km), 190 m s.m., 68,29 km², 27.532 ab. (terlizzesi), patrono: Madonna di Sovereto (23 aprile).

Cittadina situata nella Terra di Bari. È forse l'antica Turricium (così chiamata per le tante torri di difesa) che sorgeva in un territorio abitato già in epoca preistorica. Nel 797 fu donata all'abbazia di Montecassino; nel 1123 ebbe il titolo di città. Fu capoluogo di contea (sec. XIII) ed ebbe numerosi signori fino al 1779, quando si riscattò dal giogo feudale.§ Nel nucleo medievale sorgono la Torre dell'Orologio e la maestosa cattedrale neoclassica; la chiesa del Rosario conserva il ricco portale della primitiva cattedrale (sec. XIII), con sculture di Anseramo da Trani.§ L'economia si basa in prevalenza sulla floricoltura (fiori recisi e piante ornamentali), che alimenta un notevole mercato all'ingrosso e a cui è dedicata una rassegna annuale; l'industria è presente nei settori della ceramica (vasi e stoviglie), dei laterizi, della lavorazione del legno e dei metalli. Vi sono inoltre estesi oliveti (con produzione di olio pregiato).§ In agosto si svolge la Festa Maggiore, con un maestoso carro trionfale di circa ventidue metri.

Media


Non sono presenti media correlati