Questo sito contribuisce alla audience di

Tete

città (112.221 ab.) del Mozambico, capoluogo della provincia omonima, 420 km a NNW di Beira, cui è collegata per ferrovia, a 175 m sulla destra del fiume Zambesi. Mercato agricolo. Aeroporto. § La provincia di Tete (100.724 km²; 1.149.000 ab. secondo una stima del 1997) si estende nel settore centroccidentale del Paese, al confine col Malawi a NE e a E, con la Zambia a NW e con lo Zimbabwe a SW. Il territorio, caratterizzato da un vasto altopiano, è attraversato dal fiume Zambesi e da alcuni suoi affluenti. Agricoltura (mais, manioca, sisal, cotone, tabacco), allevamento bovino, ovino e caprino, sfruttamento forestale e del sottosuolo (carbone a Moatize, oro, uranio, amianto). Un grandioso impianto idroelettrico è in funzione a Cahora-Bassa, sul fiume Zambesi.

Media


Non sono presenti media correlati