Questo sito contribuisce alla audience di

Tetrazzini, Èva

soprano italiana (Milano 1862-Salsomaggiore 1938). Studiò al Liceo Musicale di Firenze dove esordì nel 1882 come Margherita nel Faust di C. Gounod. Si esibì poi nei maggiori teatri europei. Si impose soprattutto nei ruoli drammatici, grazie a una vocalità capace di grandi risonanze, estesa e vibrante. La sorella Luisa (Firenze 1871-Milano 1940) anch'essa soprano, compì gli studi a Firenze, dove esordì nel 1890 come Ines nell'Africana di J. Meyerbeer. Cantò nei principali teatri d'Europa e d'America, imponendosi in tutte le più importanti parti di soprano lirico leggero. Caratteristiche delle sue capacità vocali erano l'eccezionale ampiezza, la bellezza del timbro e del colorito. Può essere considerata la più grande virtuosa del suo tempo. Dal 1931 si dedicò all'insegnamento a Milano.

Media


Non sono presenti media correlati