Questo sito contribuisce alla audience di

Thornton, Henry

economista inglese (Clapham 1760-1815). Banchiere, membro del Parlamento, filantropo, fu un acuto interprete dei problemi monetari e creditizi del suo tempo e del suo Paese, traendo dall'analisi empirica una teoria organica delle relazioni fra mezzi di pagamento, prezzi e interesse che solo un secolo più tardi, e per opera di altri studiosi, rimarrà acquisita all'analisi economica. Sua opera fondamentale è Inquiry into the Nature and Effects of the Paper Credit of Great Britain (1802; Ricerca sulla natura e gli effetti della moneta creditizia in Gran Bretagna).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti