Questo sito contribuisce alla audience di

Tièri, Vincènzo

autore e regista teatrale italiano (Corigliano Calabro, Cosenza, 1895-Roma 1970). Acuto osservatore della società contemporanea, pose al centro dei suoi lavori personaggi femminili, come in Taide (1932) e L'amore (1933), aspetti di costume, come in Processo a porte chiuse (1937), Questi figli (1939) e Il barone di Gragnano (1941).

Media


Non sono presenti media correlati