Questo sito contribuisce alla audience di

Tiāmat

mostruosa figura femminile della mitologia babilonese-assira, simbolo del caos primordiale. Nell'Enūma elīsh essa è descritta piena d'ira, mentre alla testa di demoni e di mostri guida la lotta contro gli dei. Marduk, coperto di insulti da Tiamat, la affronta in combattimento e la uccide.

Media


Non sono presenti media correlati