Questo sito contribuisce alla audience di

Tinnura

comune in provincia di Oristano (55 km), 328 m s.m., 3,79 km², 272 ab. (tinnuresi), patrono: sant’ Anna (26 luglio).

Centro della Planargia, situato su un panoramico altopiano basaltico.Compreso nel Medioevo nella curatoria della Planargia, nell'ambito del Giudicato di Torres (sec. XI) e quindi d'Arborea (sec. XIV), fu conquistato dagli Aragonesi nel 1409; feudo dei Villamarina dal 1464, nel XVIII sec. fu cncesso dai Savoia, con il Marchesato della Planargia, ai Palliaccio che ne furono signori fino all'abolizione dei feudi (1839).§ L'economia è basata sull'agricoltura (vigneti, oliveti), sull'allevamento ovino e sulla produzione artigianale di oggetti realizzati in fibra di asfodelo.

Media


Non sono presenti media correlati