Questo sito contribuisce alla audience di

Tino

(Tenos). Isola greca (194,21 km²) del Mar Egeo, nel gruppo delle Cicladi, tra Andro e Micono. Montuosa (650 m) e caratterizzata da coste molto articolate, ha cave di marmo e colture di ortaggi, vite e olivo. Pesca. Centro principale è Tino (4573 ab., 2005), sulla costa meridionale. § In località Kardiani si è trovata una necropoli di età geometrica. Presso Exoburgo i resti di una città arcaica con santuario extraurbano dei sec. VIII-VII a. C. L'antica città di Tino corrisponde a quella attuale; si conservano tratti delle mura (sec. V a. C.). Nella pianura Chionia sorge il santuario ellenistico di Posidone e Anfitrite, con il tempio, un altare monumentale, un portico per i pellegrini e vari edifici di culto.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti