Questo sito contribuisce alla audience di

Tirèsia

(greco Teiresías; latino Tiresías), celebre indovino della mitologia greca, connesso con il ciclo tebano. Era cieco: la cecità e le facoltà mantiche venivano messe dal mito in stretta correlazione. Secondo una versione divenne cieco per aver visto nuda la dea Atena, dalla quale poi, per compassione, venne gratificato del dono della divinazione. Secondo un'altra più diffusa leggenda aveva avuto la cecità da Era e la divinazione da Zeus.

Media


Non sono presenti media correlati