Questo sito contribuisce alla audience di

Toledo, concili di-

sinodi tenutisi a Toledo dal 610 al 702, quando la città era la capitale del regno visigoto di Spagna. I diciotto concili assunsero una grande importanza storica e politica, in quanto, essendo convocati e – nella maggior parte dei casi – presieduti dal re, si pronunciarono anche su questioni politiche e civili, per esempio sulle ribellioni dei nobili contro il sovrano, che furono la piaga endemica della Spagna visigota, e sui frequenti conflitti che opponevano la Chiesa allo Stato. Furono quindi “strumenti di governo tipicamente spagnoli”, fino a quando durò il regno visigoto; i loro atti costituiscono la principale fonte storica per la conoscenza delle travagliate vicende della Spagna del sec. VII.

Media


Non sono presenti media correlati