Questo sito contribuisce alla audience di

Torriti, Iàcopo

pittore e mosaicista italiano, attivo a Roma nella seconda metà del sec. XIII. I mosaici, assai danneggiati e rifatti nel sec. XIX, nel catinoabsidale di S. Giovanni in Laterano sono la sua unica opera datata (1291) e firmata (con Iacopo da Camerino). Altri mosaici absidali sono nella chiesa di S. Maria Maggiore (1295) con l'Incoronazione della Vergine e Storie di Maria. L'opera si ricollega alla tradizionale pittura bizantina per la raffinatezza e ricchezza cromatica e la ieraticità delle figure, ma è ricca anche di ricordi dell'arte classica per la salda impostazione delle forme e l'uso di particolari motivi ornamentali. Al Torriti si attribuiscono anche alcuni affreschi con Storie dell'Antico e Nuovo Testamento, nella basilica di S. Francesco ad Assisi.

Media


Non sono presenti media correlati