Questo sito contribuisce alla audience di

Tosón d'òro

ordine cavalleresco, istituito il 10 gennaio 1429 a Bruges da Filippo il Buono, duca di Borgogna e sovrano dei Paesi Bassi, “a esaltazione della fede e di Santa Chiesa, a eccitamento di virtù e di buon costume”. Motto dell'ordine, che aveva per insegna la spoglia di un montone d'oro sormontata da due fasci di fiamme separate da un ovale azzurro da cui pendeva un nastro con la scritta Praetium Laborum Non Vile, era Ante Ferit Quam Flamma Miret. Con l'estinguersi degli Asburgo di Spagna, già eredi dell'ordine in seguito al matrimonio di Maria di Borgogna con l'arciduca Massimiliano, e con l'avvento dei Borbone, il Toson d'oro fu rivendicato dagli Asburgo d'Austria e fu poi conferito dalle due case.

Media


Non sono presenti media correlati