Questo sito contribuisce alla audience di

Toulmin, Stephen Edelston

filosofo inglese (Londra, 1922). Professore di filosofia presso l'Università di Leeds (1955-59) e, dal 1973, all'Università di Chicago, studioso di problemi del linguaggio, Toulmin sostiene che le parole acquistano significato solo nell'uso che di esse viene fatto, in base al contesto in cui il discorso si sviluppa. Ha scritto: An Examination of the Place of Reason in Ethics (1950; Esame del posto occupato dalla ragione nei vari sistemi etici), Wittgenstein's Vienna (1973; La Vienna di Wittgenstein), Knowing and Acting (1976; Conoscenza e azione), The Return to Cosmology (1982; Il ritorno alla cosmologia), The Abuse of Casuistry: a History of Moral Reasonimg (assieme ad Albert R. Jonsen, 1988; Abuso della casistica: una storia del ragionamento morale) e Cosmpolis (1991), tradotta in tedesco (1994).

Media


Non sono presenti media correlati