Questo sito contribuisce alla audience di

Tragèdia americana, Una-

(An American Tragedy). Romanzo dello scrittore statunitense T. Dreiser, pubblicato nel 1925. Ispirato a un noto caso criminale, racconta con profondo pessimismo la storia di Clyde, debole e ambizioso, che per conquistare una posizione sociale giunge fino al delitto. Clyde è però visto da Dreiser come vittima di una società cinica, basata sulla disuguaglianza, e la sua storia è descritta con la freddezza di un caso patologico. Il romanzo fu portato con successo sulla scena e sugli schermi: nel 1931 da J. von Sternberg e nel 1951 da G. Stevens col titolo Un posto al sole (con M. Clift ed E. Taylor).

Media


Non sono presenti media correlati