Questo sito contribuisce alla audience di

Traini, Francésco

pittore italiano (Pisa sec. XIV). Nel 1344-45 eseguì il polittico con S. Domenico e storie della sua vita (Pisa, Museo Nazionale di S. Matteo), che lo rivela legato, nella tavola centrale, alla cultura senese e particolarmente a Simone Martini, mentre nelle storie laterali, più estrose e vivaci, si avverte maggiormente l'influsso della robusta espressività della pittura bolognese. Discussa è invece la tradizionale attribuzione al Traini della Glorificazione di S. Tommaso (Pisa, S. Caterina). In base ai caratteri stilistici del polittico di S. Domenico, una parte della critica riferisce al Traini anche il famoso ciclo di affreschi del Camposanto monumentale di Pisa (col Trionfo della Morte, il Giudizio Universale e la Vita eremitica), il ciclo di maggiore tensione drammatica e narrativa della pittura gotica italiana, che altri attribuiscono invece ad A. Orcagna o alla scuola bolognese.

Media


Non sono presenti media correlati