Questo sito contribuisce alla audience di

Traoré, Moussa

uomo politico del Mali (Kayes 1936). Militare di carriera, partecipò al golpe che destituì il presidente Modibo Keita (1968) e l'anno dopo assunse la carica di capo dello Stato e del governo. Confermato dal voto popolare nel 1982 e nel 1985, non riusciva però a rispondere alla domanda di democrazia e sviluppo del suo Paese e nel 1991, in seguito a violenti disordini, veniva deposto dai militari. Arrestato nel marzo dell'anno seguente, veniva processato e condannato a morte, insieme agli ex ministri della Difesa, dell'Interno e al capo di Stato maggiore dell'esercito, per il massacro degli oppositori nel corso dei moti popolari del 1991.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti