Questo sito contribuisce alla audience di

Trentinara

comune in provincia di Salerno (56 km), 606 m s.m., 23,38 km², 1769 ab. (trentinaresi), patrono: sant’ Irene (16 ottobre).

Centro del basso Cilento, situato alla sinistra del fiume Solofrone; è compreso nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Ricordato nel 1092, fu forse fondato dai profughi della vicina Paestum nel sec. IX. Nel 1433 appartenne ai Sanseverino e in seguito a diversi feudatari. Il 12 luglio 1848 vi si conclusero tragicamente i moti risorgimentali del Cilento. § La parrocchiale, rifatta nel 1747, conserva una pala d'altare della scuola di F. Solimena. Dal belvedere di Rupe Capenna, poco fuori dall'abitato, si apre un magnifico panorama sul golfo di Salerno. § L'agricoltura produce cereali, ortaggi, frutta (fichi), uva da vino e olive; sono praticati l'allevamento ovino e bovino e lo sfruttamento dei boschi (legname e castagne). Aziende artigianali operano nel settore dell'abbigliamento.

Media


Non sono presenti media correlati