Questo sito contribuisce alla audience di

Troisi, Massimo

regista e attore cinematografico italiano (San Giorgio a Cremano, Napoli, 1953-Ostia, Roma, 1994). Proveniente dal cabaret e reso famoso dalla televisione con il trio La smorfia, Troisi ha ottenuto un grande successo con il primo film diretto e interpretato, Ricomincio da tre (1981), diventando uno dei fenomeni cinematografici più clamorosi degli anni Ottanta. Il suo classico personaggio di insicuro alle prese con problemi di maturità si è via via arricchito e ispessito nei successivi Scusate il ritardo (1983), Non ci resta che piangere (1984) in coppia con R. Benigni, Le vie del Signore sono finite (1987), Pensavo fosse amore invece era un calesse (1992). Come attore, Troisi ha recitato, tra l'altro, in Splendor (1988) e in Che ora è (1989), entrambi di E. Scola. Il suo ultimo impegno come attore è stato in Il postino (1994), poetico omaggio a P. Neruda, con la regia di M. Radford, che ha ottenuto 5 nomination per gli Oscar 1995.

Media

Massimo Troisi