Questo sito contribuisce alla audience di

Tronchétti Provèra, Marco

dirigente industriale italiano (Milano 1948). Figlio di un piccolo industriale metallurgico, si laurea alla Bocconi nel 1972 per poi dedicarsi all'azienda di famiglia aprendo contemporaneamente una holding finanziaria. Nel 1986 entra nella Pirelli, divenendone dieci anni dopo presidente e amministratore delegato dopo l'abbandono di L. Pirelli, di cui aveva sposato la figlia Cecilia. Sostenuto finanziariamente da Mediobanca, Tronchetti Provera impone una svolta radicale all'azienda, lasciando in secondo piano la storica produzione di pneumatici per concentrarsi sulla fabbricazione di cavi e fibre ottiche. Le cessioni dei sistemi ottici terrestri a Cisco System e della tecnologia dei componenti ottici ad American Corning gli consentono di compiere, nel 2001, in cordata con la Benetton, la scalata alla Telecom, di cui diviene presidente. Nel 2006 lascia la presidenza Telecom, mantenendo la stessa carica in Pirelli.

Media


Non sono presenti media correlati