Questo sito contribuisce alla audience di

Trubetzkoj, Evgenij Nikolaevič

filosofo russo (Mosca 1863-Novorossijk 1920). Fu, con il fratello Sergej, amico di V. Solovëv e parimenti influenzato dal pensiero slavofilo e dal platonismo. Sua opera principale è Il senso della vita (1922), dove egli, pur riconoscendo la verità nell'unione dell'intelletto umano con la sapienza divina, sottolinea la necessaria distinzione tra di essi per un libero rapporto tra Dio e l'uomo.

Media


Non sono presenti media correlati