Questo sito contribuisce alla audience di

Truman, Harry Spencer

33º presidente degli Stati Uniti (Lamar, Missouri, 1884-Kansas City 1972). Figlio di un modesto agricoltore, compì gli studi medi e poi si occupò della fattoria paterna. Partecipò alla prima guerra mondiale combattendo in Europa. Tornato negli USA, si dedicò all'attività commerciale con esito fallimentare; tentò quindi la via della politica nel Partito democratico, entrando a far parte nel 1923 del gruppo di T. Pendergast, detto 'il boss' per le sue numerose attività illecite. Mentre svolgeva i primi incarichi locali, studiò legge in una scuola serale. Nonostante la sua discutibile “affiliazione” politica, Truman si guadagnò la fama di persona onesta e nel 1934 ottenne un primo mandato al Senato, che gli fu confermato nel 1940. La Convenzione democratica del 1944 lo scelse come candidato alla vicepresidenza. Pochi mesi dopo essere entrato in carica, la morte di F. D. Roosevelt (12 aprile 1945) lo portò alla Casa Bianca. Sul piano interno il nuovo presidente lanciò il Fair Deal, una versione aggiornata e attenuata del New Deal rooseveltiano, mentre in campo internazionale dovette affrontare decisioni molto gravi, prima fra tutte quella di usare l'arma atomica contro il Giappone. Inoltre, durante la presidenza di Truman, i contrasti con l'URSS si inasprirono rivelandosi insanabili e dando luogo alla guerra fredda. Di fronte alla situazione internazionale così creatasi (l'avversione ideologica e morale degli americani nei confronti del comunismo esasperava il conflitto di potenza con l'Unione Sovietica), l'amministrazione Truman si attenne alla linea del containment diretto e indiretto del comunismo e del paventato espansionismo sovietico. Misura indiretta di containment fu la “dottrina Truman”, che si sviluppò nel piano Marshall e nel Patto Atlantico (col quale per la prima volta nella loro storia gli Stati Uniti si legarono con un'alleanza permanente ad altri Paesi). Direttamente invece Truman si impegnò con l'intervento militare in Corea nel 1950.

Media


Non sono presenti media correlati