Questo sito contribuisce alla audience di

Tsiranana, Philibert

uomo politico malgascio (Anahidrano 1912-Antananarivo 1978). Deputato socialdemocratico all'Assemblea nazionale francese (1956-59), divenne presidente del Madagascar nel 1959. Rieletto nel 1965 e nel 1972, condusse una politica filofrancese e di apertura al capitalismo internazionale, provocando la netta opposizione degli studenti, degli intellettuali e di strati sempre più vasti della popolazione che Tsiranana cercò di “pacificare” appoggiandosi all'esercito. Nell'ottobre 1972 dovette lasciare il governo del Paese.

Media


Non sono presenti media correlati