Questo sito contribuisce alla audience di

Tuamotu, Ìsole-

arcipelago dell'oceano Pacifico, nella Polinesia; fa parte della Polinesia Francese, di cui costituisce (con l'attiguo arcipelago delle Isole Gambier) una circoscrizione amministrativa di 726 km² e 16.831 abitanti. La densità è di 23 ab./km². L'arcipelago comprende ca. 80 atolli corallini, in parte disabitati, di cui i principali sono Rangiroa, il più esteso, Fakarava, Anaa, Amanu, Hao, Hikueru, Apataki e Makatéa. Agricoltura (palme da cocco), pesca e raccolta delle perle, della madreperla e dei gusci di tartaruga. Le isole furono scoperte dal portoghese P. F. de Quirós nel 1606 e annesse dalla Francia nel 1881. Anche Paumotu o Dangerous Archipelago.

Media


Non sono presenti media correlati