Questo sito contribuisce alla audience di

Tumiati, Gualtièro

attore e regista italiano (Ferrara 1876-Roma 1971). Fratello di Domenico, sulle scene dal 1906 si affermò come interprete di grande impegno, spiccata sensibilità poetica, perfetta dizione. Nel 1924 fondò a Milano, con la moglie Beryl Hight, scenografa, un teatro stabile di avanguardia La Sala Azzurra. Un suo celebre allestimento fu l'Adelchi di A. Manzoni (1938). Ha svolto attività cinematografica a partire dal 1942.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti