Questo sito contribuisce alla audience di

Tyler, John

presidente degli Stati Uniti (Greenway, Virginia, 1790-Richmond 1862). Figlio di un governatore di parte democratica, fu eletto deputato al Congresso (1817-21), governatore della Virginia (1823-27), senatore (1827-36). Non condividendo la politica di A. Jackson, abbandonò il partito democratico e passò al partito whig; vicepresidente nel 1840, alla morte del presidente W. H. Harrison (1841) Tyler gli succedette nella carica che ricoprì fino al 1845. Nel tentativo di guadagnare il partito alla sua formula dei diritti degli stati fu ripudiato dallo stesso e respinto pure dalla maggioranza dei democratici. Si adoperò per l'annessione del Texas.

Media


Non sono presenti media correlati