Questo sito contribuisce alla audience di

Tyson, Mike

pugile statunitense (Brooklyn, New York, 1966). Velocissimo e potente, ha conquistato il titolo mondiale nel 1986, a 20 anni, diventando il più giovane campione dei massimi. Dopo diverse e agevoli difese del titolo è stato sconfitto inaspettatamente nel 1990 dal mediocre James Douglas. Processato per stupro e condannato a sei anni di carcere (1992), è stato scarcerato nel 1995. Tornato sul ring, ha riconquistato il titolo dei massimi per due delle associazioni pugilistiche, battendo Bruno (WBC) e Seldon (WBA) nel 1996, ma è stato sconfitto una prima volta, sempre nel 1996, all'undicesima ripresa del match per il titolo WBA sul ring di Las Vegas, da Evander Holyfield, e poi nel 1997 alla terza ripresa, a causa della squalifica per aver "azzannato" entrambe le orecchie l'avversario. A distanza di 19 mesi dal fatto, la Commissione Pugilistica del Nevada gli ha concesso di ritornare sul ring, e il 16 gennaio 1999 a Las Vegas ha affrontato il sudafricano F. Botha, mettendolo k.o. al 5° round.

Media


Non sono presenti media correlati