Questo sito contribuisce alla audience di

UTET

(Unione Tipografico-Editrice Torinese). Casa editrice sorta nel 1791, che si sviluppò in particolare a partire dal 1854, quando Giuseppe Pomba operò la fusione delle attività librarie ereditate dal padre Giovanni con altre aziende del settore grazie al concorso di capitali vari (dello stesso Pomba, dei soci della ditta Cugini Pomba e di alcune aziende torinesi). Diretta da due generazioni di Pomba, quindi da Carlo Verde (dal 1935) e da Giovanni Merlini (dal 1975), la UTET conta, tra le sue numerosissime edizioni, il Nuovo Digesto Italiano, il Grande dizionario della lingua italiana, il Grande Dizionario enciclopedico, il Dizionario critico della letteratura italiana, oltre a collane di classici (della letteratura, della filosofia, delle religioni, delle scienze ecc.), opere monografiche e manuali, in particolare universitari (medicina e diritto). Nel 1987 la casa editrice ha dato vita con Longanesi alla Tea e in seguito ha attuato diverse acquisizioni (Petrini, Garzanti ecc.), mantenendo così un ruolo di primo piano sia nell'editoria tradizionale, sia in settori nuovi, come i prodotti multimediali e i servizi di aggiornamento on line. Nel 2002 la UTET è stata acquisita dall'Istituto Geografico De Agostini.

Media


Non sono presenti media correlati